Difesa Terzi

Il Krav Maga applicato alla protezione terzi

Premessa

Chiariamo una volta per tutte le informazioni relative alla professione della cosiddetta “Guardia del corpo”, figura che nel nostro ordinamento giuridico non esiste. Secondo il Testo Unico della legge di Pubblica Sicurezza del ’31, che si occupa, tra l’altro, dell’incolumità delle persone e dell’ordine pubblico, solo le forze dell’ordine possono occuparsi di tutela della persona. La professione di Bodyguard (servizio armato in difesa alla persona) non è soggetta ad autorizzazione. A parte i casi di auto-tutela previsti dalla legge (art.52 e 54 C.P.), solo l’autorità di PS e le forze di polizia possono occuparsi della difesa alle persone. I privati che se ne occupassero sarebbero sanzionati, se non altro, a norma dell’art. 347 c.p. per usurpazione di pubbliche funzioni. Con questa premessa IKMI intende chiarire definitivamente il ruolo di “Body Guard” nel rispetto della legge italiana.

A.P.R.

Si rivolge a quanti intendono acquisire competenze teoriche e tecniche nell’ambito della Difesa Terzi. L’IKMI mette a disposizione dei corsisti la competenza e l’esperienza dei propri docenti, in modo che possano proporsi nell’ambiente della Protezione come figure professionali altamente qualificate. Le nostre formazioni sono un supporto sicuro e professionale in previsione di una legislazione specifica in materia o per chi fosse intenzionato a svolgere quest’attività fuori dai nostri confini Nazionali in cui la figura della Guardia del Corpo è riconosciuta.

Il programma di addestramento proposto da IKMI intende offrire tutte quelle conoscenze utili per assolvere ai problemi di sicurezza fisica: aggressioni, minacce, ecc.

Per difendere efficacemente qualcuno bisogna innanzitutto preservare la propria incolumità, ecco perché nei nostri corsi la prima parte del programma prevede una sezione di Krav Maga applicato alla self defense.

I nostri corsi contemplano numerose situazioni e ambienti in cui un Operatore potrebbe trovarsi ad intervenire: accompangnamento in luoghi aperti, all’interno di strutture, ingresso e uscita del Vip dall’auto in situazione normale e in stato d’allarme…

Una ricca sezione teorica viene ad arricchire le conoscenze obbligatorie per un Operatore preparato e professionale: programmazione e pianificazione di una missione di accompagnamento, acquisizione ed analisi dei dati del cliente, etica e comportamento della Guardia del Corpo…

A.S.D. Combat Line (Associazione sportiva dilettantistica e culturale)
P.IVA: 90033830747
Sede Legale:  Studio del Ragionier MONTUORI M., Via Dalmazia n° 37, 72100 Brindisi

DISCIPLINE

  • Sport Combat
    • Point Fighting, Light Contact, Kick Light, Full Contact, Low Kick, K-1, Muay Thai, Shoot Boxe, Savate, Aereo Kick Boxing, MMA, Pugilato-Boxe Inglese.
  • Difesa Personale
    • Tecniche Knife, Woman Krav-Maga, Police Krav-Maga, Kapap, Difesa Terzi, Ground Defense, Technical Baton,Tecniche di tiro, Israeli Shooting Combat.

PALESTRE

  • Laboratorio del Benessere

    Via San Giovanni Bosco n° 10 - Ostuni (Br)

 

  • Olympia Club

    Via Cappuccini 206- Brindisi

 

  • Academy Fight System

    Via Procaccia 139 - Monopoli (Ba)

 

Progetto a cura di

 

Un brand del marchio

 

Prenota un corsoVai su Pagina FacebookVai su InstagramVai su Profilo FacebookVai su Twitter